16.5 Napoli 1650

SABATO 16. 5. 2020 ORE 18:00 CHIESA PRINCIPALE, CARONA

“NAPOLI 1650 – ANDREA FALCONIERI E IL SUO TEMPO”

Renata Fusco – voce

Massimo Lonardi, Lorenzo Micheli, Matteo Mela – liuto, tiorba, chitarra barocca

MICHELI FUSCO

Viaggiatore, compositore, liutista, tiorbista e chitarrista, Andrea Falconieri nasce a Napoli nel 1585. All’epoca l’immensa e caotica capitale del vicereame spagnolo è un centro vivacissimo sotto il profilo dell’attività musicale, svolta nelle cappelle e nei quattro conservatori cittadini. La biografia di Falconieri è segnata dai suoi continui spostamenti (Napoli, Parma, Modena, Firenze, Venezia, la Spagna, l’Austria, Genova e ancora Napoli) e dagli incontri, documentati o verosimili, con alcuni dei maggiori musicisti del suo tempo (Frescobaldi, Piccinini, Kapsberger). Prolifico compositore, nel 1639 Falconieri è assunto nella Real Cappella napoletana come suonatore di tiorba e arciliuto, e nel 1648 egli subentrerà a Giovanni Maria Trabaci come maestro della Real Cappella, solo due anni prima di dare alle stampe quello che è il suo testamento musicale: “Il Primo Libro di Canzone […]” : una preziosa raccolta che racchiude tutta la bellezza dello stile di questo compositore, capace di esplorare e descrivere in musica le passioni umane, rendendole con un raffinato testo musicale pieno di colori e ritmicità. Con la voce unica di Renata Fusco e gli incantevoli pizzichi di Massimo Lonardi, Lorenzo Micheli e Matteo Mela.

Traveler, composer, lutist and guitarist, Andrea Falconieri was born in Naples in 1585. His biography is marked by his constant travels (Naples, Parma, Modena, Florence, Venice, Spain, Austria, Genoa) and his meetings with some of the greatest musicians of his time. With his “Primo Libro di Canzone […]”, Falconieri explores and describes human passions in music with great creativity, and a refined musical text full of colors and rhythm.

 

 

 

Blog su WordPress.com.

Su ↑